Soluzioni informatiche

NEWS » Niente più addebiti per chiamate in roaming

Il Parlamento europeo approva l'ultimo passo verso la totale abolizione delle maggiorazioni del roaming: arriva il via libera formale dell'aula di Strasburgo all'accordo raggiunto tra Parlamento, Consiglio e Commissione europea lo scorso 1 febbraio sui prezzi all'ingrosso che gli operatori applicano tra di loro per offrire i servizi di roaming.
 
L'accordo è stato approvato con 549 voti favorevoli, 27 contrari e 50 astenuti. Era l'ultimo ostacolo per consentire lo stop ai costi aggiuntivi quando si va all'estero, che entrerà in vigore il 15 giugno. I consumatori potranno telefonare, inviare messaggi e utilizzare dati della rete mobile mentre si trovano in altri Stati dell'Ue senza pagare tariffe aggiuntive.